dots

Alberto Juantorena

Se sei italiano e hai più di cinquant’anni, quando pensi allo sport cubano ti vengono subito in mente le Olimpiadi di Montreal del 1976, quando il nostro Marcello Fiasconaro si schierava alla partenza degli 800m di atletica leggera. Forte del suo record mondiale (cronometrato ancora manualmente, ciò che farà forse sorridere i più giovani), era lecito aspettarsi di vederlo salire sul gradino più alto del podio. Invece il nostro atleta, non soltanto rimase fuori dalla zona medaglie, ma venne privato del suo record mondiale dal vincitore, un cubano: proprio lui, Alberto Juantorena. Un grandissimo campione, che pur noi italiani non siamo mai riusciti ad apprezzare come avrebbe meritato, per via dell’affronto che ci ha fatto subire. Dopo una riuscitissima e lunga carriera (oltre all’oro degli 800m, vinse nella stessa olimpiade anche la medaglia d’oro dei 400m), Juantorena dedicò la sua esperienza allo sviluppo dello sport cubano diventando addirittura vice ministro dello sport di Cuba.

Juantorena fu un vero sportivo nel senso nobile del termine: non gli si conosce una polemica né un brontolio per le eliminazioni patite all’inizio e alla fine della carriera, né per il grave infortunio che lo costrinse al ritiro e che accettò serenamente. I suoi duelli con gli avversari di allora furono sempre caratterizzati dalla lealtà e della sportività, come si addice a un vero sportivo cubano. Oggi, a distanza di decenni, i veri sportivi italiani devono “perdonargli”il torto che ci fece a Montreal. In fondo, dobbiamo ammettere che vinse il più forte.

Video recenti

  • Magaly Carvajal entra nella Hall of Fame di pallavolo

  • Baseball a Cuba, sport nazionale e fabbrica di campioni

  • La mitica finale di pallavolo femminile ai giochi di Atlanta 1996 Cuba-Cina

  • Il record del mondo di Dayron Robles nei 110m ostacoli


Sensis Ad1

Features

Argomenti popolari

Il saltatore Javier Sotomayor

Pagina dedicata doverosamente al formidabile saltatore in alto cubano Javier Sotomayor, medaglia d’oro nel 1992 e tuttora detentore dei record del mondo.

Il pugile Teófilo Stevenson

Cenni biografici sul peso massimo Teófilo Stevenson, pugile cubano vincitore di 3 medaglie d’oro in 3 Giochi Olimpici consecutivi, dal 1972 al 1980.

La pallavolista cubana Tai Aguero

Ritratto della formidabile pallavolista cubana Taismary Agüero, che tutti chiamiamo Tai, naturalizzata italiana e vincitrice di 2 medaglie d’oro olimpiche.